Per Pisa, insieme

Iniziativa sull’Europa del PD cittadino: il 15 gennaio si discute di Pace e Lavoro con Arturo Scotto

Lunedì 15 gennaio, alle 21.15, presso il Circolo Alberone in San Giusto

Sociale, Verde, Giusta. L’Europa che vogliamo”: riprende lo slogan della due giorni organizzata un mese fa dal PD nazionale a Roma la serie di iniziative che l’Unione Comunale del PD di Pisa organizza in vista delle elezioni del prossimo giugno.

«Vogliamo stimolare una discussione vera su temi concreti e sentiti: la politica deve sollevarsi dalla superficialità della propaganda fine a se stessa, confinata fra slogan e polemiche spesso sterili. Pace e Lavoro sono due questioni attuali e urgentissime, di cui la nostra base ha voglia di parlare», dichiara il Segretario comunale del PD Andrea Ferrante.

Si comincia proprio da questi temi il prossimo lunedì 15 gennaio, alle 21.15, presso il Circolo Alberone in San Giusto, in un incontro con l’On. Arturo Scotto, deputato del gruppo PD reduce da un significativo viaggio in Palestina ed in Israele insieme all’ex Ministro Roberto Speranza.

Il reportage completo dai luoghi del conflitto è consultabile dal sito dell’associazione “Compagno è il Mondo”, nata dalle ceneri di Articolo Uno, confluito nel Pd di Elly Schlein, per tornare, dichiara Scotto, «nei luoghi di sofferenza e del disagio, nelle contraddizioni di un modello di sviluppo che penalizza ambiente, lavoro, e solidarietà e produce guerre. È fragile una democrazia dove più della metà delle persone smette di partecipare».

Scotto è fra i protagonisti della battaglia sul salario minimo: «Quando le opposizioni si uniscono la destra arranca e insegue. Continueremo a proporre il tema del salario minimo in tutti i provvedimenti economici, perché è una misura necessaria di giustizia sociale, in un paese con salari bassi e scarse tutele».

Per Ferrante «il PD non deve interrompere il cammino avviato dall’elezione di Elly Schlein, completando un percorso di rinnovamento. Serve stare a contatto con le persone e trattare i temi caldi, ricordandoci che siamo un partito progressista. Il PD di Pisa farà la sua parte, perché il voto di giugno sarà fondamentale per costruire un’Europa giusta».

(Fonte: Ufficio Stampa PD Pisa)

Condividi:
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.